Heroes Wiki
Advertisement
Peter Petrelli
MiloVentimiglia.jpg
Ritratto di
prima apparizione
dettagli
Potere noto
Mimica empatica, Abilità replica mimica (artificiale)
Nickname
Pete
Occupazione
Paramedico
Relazione
precedentemente Simone Deveaux,
precedentemente Caitlin
Famiglia
Angela Petrelli,
Arthur Petrelli (deceduto), Nathan Petrelli (deceduto),
Claire Bennet (nipote)
Simon Petrelli (nipote)
Monty Petrelli (nipote)


Peter Petrelli è il figlio minore di Arthur e Angela Petrelli, e il fratello di Nathan. Egli ha lavorato come un comune infermiere per Charles Deveaux, mentre viveva a New York City. Peter sembrava alla sua famiglia un sognatore senza speranza, che credeva di avere un ruolo ben più importante che salvare una vita alla volta. Scoprì che era un soggetto avanzato avente la capacità di assorbire e utilizzare le competenze di altri esseri umani evoluti. Peter ha deciso di usare la sua abilità per salvare il mondo, e continua a cercare di essere un eroe, pur avendo perso i suoi poteri a causa di suo Padre, che credeva morto. Tuttavia, con la morte reale di suo padre, e la sua acquisizione di una nuova capacità, il futuro di Peter resta incerto. Attualmente, Peter sta usando la sua abilità per salvare gli altri, e dopo essere stato coscientemente consapevole dei aver perso i contatti in diverse occasioni con la sua famiglia e gli amici, sta attivamente facendo uno sforzo per rapportarsi di nuovo alle persone.Dopo essere stato avvertito da René, Peter scopre finalmente la verità sulla morte di suo fratello.


Storia del personaggio[]

Stagione uno[]

Template:Season summary

File:Future hiro peter.jpg

Peter riceve un messaggio da Hiro del Futuro.

Peter Petrelli è un infermiere che continua ad avere incredibili sogni nei quali può volare. In seguito, dopo essere salito sul tetto di un edificio, si lancia nel vuoto e viene preso da suo fratello Nathan, che è in grado di volare. Peter realizza che il suo potere è la capacità di assorbire i poteri di coloro che incontra. Peter fa visita a Mohinder Suresh, cercando l'autore del libro intitolato Activating Evolution. Mentre Peter e Mohinder sono sulla metropolitana, il tempo si ferma e Peter riceve una visita da un uomo giapponese che gli dice "salva la cheerleader, salva il mondo".

Quando incontra Isaac Mendez, Peter completa un quadro raffigurante il corpo di una cheerleader mutilata. Peter realizza che deve salvare quella ragazza e più tardi trova un altro dipinto che lo porta a un raduno di ex studenti a Odessa, Texas. Qui incontra Claire Bennet e cerca di salvarla dall'essere uccisa da un misterioso straniero. Nel farlo, cade da un edificio e si rompe diverse ossa sebbene queste si rigenerano, velocemente imitando il potere di Claire.

Una volta fuori dagli uffici dello sceriffo, Peter collassa e ha una visione di se stesso che, avvolto da delle fiamme rosse, esplode al centro della città. Peter incontra l'invisibile Claude Rains che lo aiuta a scoprire come accedere ai poteri che ha assorbito pensando alla persona da cui li ha presi.

Più tardi, Peter torna al loft di Isaac e interroga il pittore sui suoi legami con il Sig. Bennet. Ne deriva una colluttazione e Simone viene colpita da un proiettile accidentalmente. Peter quindi va all'appartamento di Mohinder ma qui si scontra con Sylar che inizia a tagliare la parte superiore della sua testa. Peter, comunque, si cura da questa ferita, combatte Sylar e muore colpito da una scheggia di vetro che lo colpisce sulla nuca trafiggendogli il cervello. Rivive poco dopo grazie a Claire che rimuove la scheggia. A Kirby Plaza, Peter assorbe il potere di Ted e scopre di avere difficoltà nel controllarlo. Peter combatte infine un ultima battaglia con Sylar. C'è uno scambio di colpi e all'improvviso le mani di Peter iniziano a brillare pericolosamente. Peter chiedere a Claire di sparargli ma all'ultimo istante arriva Nathan che lo afferra e vola in alto nel cielo. Poco dopo Peter esplode.

Stagione Due[]

Template:Season summary

File:Electromagnetism.jpg

Peter dimostra un nuovo potere.

Cork, Irlanda. tre criminali —Ricky, Tuko e Will—sono in cerca di un container appena sbarcato che dovrebbe contenere un carico di iPods. Invece, nel container, vuoto, trovano solo Peter, mezzo nudo e ammanettato. Gli chiedono dove sia la mercanzia ma il ragazzo replica che non lo sa. Tuko cerca di colpirlo e Peter si difende lanciando una scarica di energia elettricadalla mano libera. I criminali gli chiedono chi è, e Peter risponde: “Non lo so”. In “LucertoleWill e compagni tengono Peter prigioniero e lo prendono a pugni per costringerlo a rivelare dove sia il bottino. Peter ripete che non sa niente, non ricorda niente prima che lo trovassero. Più tardi fa la conoscenza di Caitilin, la sorella di Ricky, che gli medica le ferite e gli spiega che la banda del fratello si troverà nei guai per non aver messo a segno il colpo. Rimasto solo, Peter cerca di liberarsi e le sue mani attraversano la corda che lo lega. Sta per scappare, quando sente un gruppo di uomini entrare e aggredire Caitlin. Con un’altra scarica elettrica Peter ne sistema uno, e con un pugno ne fa volare un altro attraverso la stanza. Ricky ritorna e invece di ringraziarlo gli grida contro perché uno degli uomini è figlio di un boss della malavita locale. L’unico modo per evitare ritorsioni, dice, è mettere a segno un colpo che gli procuri abbastanza soldi da ingraziarsi il boss. Peter replica che lui non è un ladro. Ricky allora tira fuori un scatola e chiama Peter per nome. Secondo Ricky, la scatola contiene tutto quello che Peter aveva con sé, carte di credito, lettere, tutto. Promette di ridargliela se Peter lo aiuterà.

In "Affini" la banda di Ricky e Peter sono pronti per assalire i soldi delle scommesse della partita Celtic-Milan. Il piano riesce alla perfezione grazie anche ai poteri del prigioniero, ma una volta al pub succede quello che Peter aveva letto nel pensiero di Will, uno della banda. Questo infatti vuole tutto il bottino per sè ed è capace di uccidere per farlo. Spara a Peter ma questo si rigenera e attacca Willal muro rischiando di strozzarlo, poi lo libera e lo lascia scappare. Ricky ne è grato e, oltre a dargli la scatola che gli aveva promesso, gli fa tatuare il simbolo della sua banda (la sua "famiglia") sull'avambraccio.

In "Battersi o Battersela" Peter si gode la sua relazione con Caitline non sembra aver bisogno si conoscere il suo passato perchè sta bene in quello che sta vivendo adesso. Ricky l'informa che c'è una ragazza americana che lo sta cercando al molo e, visto che non vuole far preoccupare la sorella, gli consiglia di andare nell'appartamento di Caitlin per un pò. Giunto all'appartamento decide di aprire la scatola ma non trova niente che gli sia di aiuto oltre la sua cartà d'identità, un biglietto per Montreal e la foto di lui assieme al fratello che non ricorda. La casa è piena di quadri e scopre che la ragazza dipinge per rilassarsi, ma poco dopo è lui a dipingere, attraverso il potere di Isaac, senza che Caitlin riesca a fermarlo. La tela che dipinge è l'immagine di loro due davanti ad una porta in una via vicino ad una chiesa. L'ipotesi che hanno è quella che il luogo si possa trovare a Montreal visto che nella tela sono indicate le vie in francese e che lui possiede il biglietto per andarci.

In "La Linea" Peter e Caitlin vogliono andare alla ricerca di colei che ha ucciso Rickye per farlo sono sicuri di dover raggiungere Montreal e seguire gli indizzi che sono riusciti ad avere. Caitlin costringe Peter a portarla con se perchè vuole vendetta verso il fratello. Un volta giunti a Montreal, nell'edificio che Peter aveva dipinto sulla tela, i due entrano in un luogo pieno di mobili e oggetti abbandonati. Su uno di questi c'è un biglietto con scritto il nome del ragazzo e dietro un messaggio per lui: "Avevamo ragione sulla Compagnia. Il mondo e' in pericolo. Tocca a noi. Adam." Peter non sa chi possa essere questo individuo e mentre spera di sapere cosa gli riserva il futuro. Improvvisamente i due vengono catapultati nel futuro, in una New York deserta. Da un volantino scoprono che la città è stata evacuata per evitare un virus letale. Questo era previsto per il 14 Giugno 2008, un anno dopo dal presente (il vero tempo) di Peter e Caitlin.

In "Fuori Tempo" Peter e Caitlin si trovano nel futuro, nel 2008, dopo l'ondata di infezione del virus letale che ha colpito il pianeta terra. Vengono catturati da un gruppo di soccorritori che, credendoli infettati, li esaminano e cercano di curarli. Si sorprendono di Peter, che credono morto visto che trovano il suo certificato di morte, e viene raccontato quello che è capitato. Il 93% della popolazione è morta per l'ondata di virus e non c'è stato niente che possa aver impedito la strage. Dopo un poco fanno incontrare Angela Petrelli, sopravvissuta alla strage, e il figlio che credeva scomparso. Lui non ricorda niente ma lei gli spiega che sa dei suoi poteri e da chi li ha presi e, attraverso la lettura del pensiero, Peter vede le immagini della sua vita con lei, con sua madre, attraverso momenti felici passati insieme. Angela gli spiega che lui è il più potente di tutti e può assorbire tutte le abilità altrui. Un gruppo di persone sembra lasciare l'edificio, non si sa dove sono dirette, e tra questi c'è Caitlin che implora l'aiuto di Peter. Lui disperato non sa cosa fare e le promette che rimedierà alle cose ma, preso dal panico e non conoscendo i poteri che ha assorbito, torna indietro nel tempo senza di lei. Torna all'appartamento di Montreal e dopo vani tentativi si arrende alla possibilità di poter tornare nel futuro. Si sente un rumore alle spalle e, istintivamente, lancia un raggio di elettricità in quella direzione. Il raggio colpisce una mano che, dopo essersi ustionata, torna alla normalità. Dietro quella mano appare Adam, che conosce bene Peter e gli spiega che entrambi cambieranno la storia.

In "Verità e Conseguenze" Peter mentre parla con Adamsembra ritornare nel futuro e rivivere, vedendole da un diverso punto di vista, la sua avventura con Caitlin. Torna alla realtà con in mano il volantino che mostra l'ordine di evacuazione per colpa del virus. Adam lo convince a cercare la biologa che studiò il ceppo n° 138, Victoria Pratt, e i due raggiungono la sua abitazione. Peter va da solo e parla con la scienziata. Dopo averle raccontato le sue intenzione, questa gli indica una locazione, errata, del ceppo del virus. Quando il ragazzo raggiunge il compagno di avventura, Victoria lo segue e spara ad entrambi, perchè non vuole causare altri incidenti. Mentre Adam si sta rigenerando lei gli punta il fucile alla testa, spiegandogli che solo sparandogli lì potrà eliminarlo per sempre. Peter interviene in tempo facendo perdere i sensi alla donna. Di nuovo nella casa Peter interroga Victoria ma la donna non vuole dare loro una mano perchè, spiega, sa che Adam vuole solo diffondere il virus e non distruggerlo. Adam convince Peter del contrario e il ragazzo è costretto a scoprire il luogo dove si trova nascosto il virus attraverso la lettura del suo pensiero. Scopre che si trova alla Primatech, in Texas, e Adam decide di liberare la donna. Ma lei, una volta libera, prende il fucile e lo punta alla testa di Peter. Adam le spara alle spalle e spiega al ragazzo che è stata una decisione giusta perchè un colpo alla testa e Peter avrebbe perso la vita. In Texas i due entrano alla fabbrica di carta ma il tempo intorno a Peter sembra congelarsi. Appare Hiro, che Peter riconosce, e i due sono in disaccordo sulle loro missioni. Così mentre Hiro si avvicina con la spada, Peter si prepara con una carica elettrica nella mano...

File:Suspense.jpg

Peter sospende il Ceppo 138, prevenendo un futuro oscuro.

In "Senza Poteri" Peter è alle prese con Hiro Nakamurache sta cercando di fermare l'impresa di Adam Monroe. I due combattono, ma è Peter ad avere la meglio, lasciando Hiro a terra privo di sensi. Assieme a Adam raggiunge la porta blindata dove è nascosto il virus. Con il potere della telecinesi riesce, dopo molto tempo e tante energie, ad aprire il portone. Mentre Adam è all'interno, Peter viene fermate da tre persone: Hiro, tornato per fermarlo che decide di raggiungere Adam dentro alla camera blindata; Matt che non riesce a comandarlo attraverso il pensiero e che Peter scaraventa in fondo al corridoio; e Nathanche riesce a farlo tornare sulla retta via. Entrano nella camera blindata, dove Adam e Hiro stanno per teletrasportarsi, e Peter riesce a tenere sospesa nell'aria la provetta con il virus, che Adam ha lanciato per terra per far diramare il virus. Nathanchiede a Matt di aiutarlo ad organizzare la conferenza per rendere pubblico tutto quanto: non sanno che sono sorvegliati. Alla conferenza, dopo un'ottima introduzione di Nathan e la momento della rivelazione dei loro poteri, Nathan viene colpito all'addome da due colpi di pistola. Peter terrorizzato sorregge il fratello.

Stagione Tre[]

Template:Season summary

File:Dad steals powers.jpg

Arthur assorbei poteri di Peter.

In "Il Secondo Avvento" incontriamo il Peter del Futuro (quattro anni del futuro) in fuga. Dopo essersi riparato in un capannone viene minacciato con una pistola dalla Claire del Futuro. Grazie ai suoi poteri riesce a fermare il proiettile indirizzato a lui in tempo e a fuggire nel passato dove vuole evitare che Nathan sveli a tutto il mondo i loro poteri. E' lui colui che vuole la morte di Nathan Petrellial momento della conferenza stampa. Dopo il trambusto iniziale prende le sembianze del Peter del presente (differente dalla cicatrice sul volto e dagli abiti) e fa scomparire il suo Io presente. Stessa cosa con Matt Parkman, che sospetta di lui, che spedisce nel deserto. Dopo essersi assicurato che il fratello stia bene e aver litigato con la madre, che lo riconosce come il Peter del Futuro, se ne va confessando che lui ha "nascosto" il vero Peter. Dopo di che, al Livello 5 della Compagnia dove sono rinchiusi persone dotate e apparentemente pericolose, troviamo un nuovo personaggio (anch'esso in gabbia) che urla alla guardia e cerca la sua attenzione, insistendo nel dire che lui è Peter Petrelli.

In "L'effetto Farfalla" il Peter futuro va alla ricerca di Clairepromettendole che sistemerà le cose. Dopo si reca dal fratello in ospedale per spiegare la realtà dei fatti e chiedergli aiuto per un futuro migliore, inoltre chiede il suo perdono per ciò che ha fatto. Una volta raggiunto il Livello 5per liberare il Peter del presente scopre che questo non c'è più. Il Peter del presente, sotto le sembianze di Jesse (dai poteri distruttivi), si trova assieme agli altri evasi che, per rubare un auto, si divertono con l'uso malvagio dei loro poteri contro due persone. Peter rimane sconvolto e non sa cosa fare, decide allora di unirsi a loro per non essere in pericolo.

In "Uno Di Noi, Uno Di Loro" Peter è ancora bloccato nel corpo di Jesse, il pericoloso cattivo evaso dal Livello 5. Knox, suo vicino di cella, sente la sua paura, ma Peter mente cercando di mantere la calma. L'intera banda sta mettendo in atto un piano che Jess stesso aveva stabilito: rubare i soldi in una banca, attirare l'attenzione di Bennet e ucciderlo una volta arrivato sulla scena, infine avrebbero potuto codere della loro libertà e dei soldi. Il piano però non va a buon fine perchè Knox, sospettoso, capisce che Jesse non è più lui. Assieme a Flintlo interroga con maniere molto pesanti. Solo quando Bennet, entrato in banca come richiesto da Knox, è in pericolo Peter riesce ad usare il potere di Jesse. Un potere "vocale" che mette fuori gioco Flint. In quel momento il tempo si blocca e il Peter del Futuro interviene facendo uscire il vero Peter dal corpo di Jesse. I due hanno una piccola discussione ma il Peter del Futuro promette al suo Io del presente di mostrargli il tempo che verrà, così può capire perchè ha fatto tutto questo.

In "Io Sono Diventato la Morte" il Peter del Futuromostra al suo omonimo il proprio tempo. Proiettati a 4 anni nel futuro vediamo un mondo dove tutti possono avere delle abilità: la gente vola per strada o corre veloce, ma allo stesso tempo provoca incidenti e tragedie. Il Peter del Futuro è però inseguito da Claire e la sua squadra e viene ucciso, prima però riesce a convincere il Peter del presente che deve cambiare questo mondo e cercare Sylarper le sue risposte. Il Peter rimasto in vita va nel laboratorio di Surresh e lo costringe a rivelargli il posto dove si trova Sylar. Arriva in Costa Verde, in quella che era la casa dei Bennet, e trova un Sylar diverso che prepara la colazione al figlio. Scopre che Sylar è suo fratello e che si sta sforzando di non usare più il suo potere che gli provoca la "fame", la ricerca e conoscenza verso gli altri poteri. Peter però vuole quel potere e, dopo averlo convinto a vedere il futuro, riceve delle istruzioni per far si che anche lui possa comprenderlo. Ripara l'orologio di Gabriel comprendendo la funzionalità delle cose. In quel momento però arriva la squadra di Claire che prende come ostaggio il piccolo Noah. Peter combatte contro Daphnee viene catturato dopo l'esplosione di Gabriel. E' imprigionato da Claire che lo tortura tante volte quante vite ha ucciso (gli abitanti di Costa Verde per via dell'esplosione di Sylar), ma viene temporaneamente messo in salvo dalla visita di suo fratello, Presidente delgi Stati Uniti. Peter vuole delle risposte anche da lui e, nel mentre, la "fame" lo assale e uccide Nathanscoperchiandogli il cranio. Si teletrasporta nel presente, al Livello 5, e va addosso a Sylar incolpandolo del suo potere.

In "Angeli e Mostri" Peter, nella cella di Sylar al Livello 5, aggredisce il fratello spaccandogli l'osso del collo. Viene fermato dalla madre ma, colto dalla "fame" aggredisce pure lei e cerca di tagliarle il cranio. Viene fermato da Sylar, tornato alle sue sembianze, e poi reso innoquo da Angela che lo ha trascinato in una forma di coma farmacologico.

In "Luce Morente" Peter ha l'ennesimo litigio con Sylar. Lo incolpa per la "fame", per quello che è diventato ed inoltre inizia ad essere geloso del suo affetto verso la madre. Sylar lo convince a cercare delle risposte nella testa di Angela per sapere chi l'ha ridotta così e l'unica cosa che vede è il logo della Pinehearst. Decide di raggiungere da solo la meta, perchè solo lui è quello speciale. Così dopo aver tramortito Sylarlo rinchiude in quella che prima era la sua cella, e lo trascina in un stato di coma farmacologico. Raggiunge la Pinehearst e rimane sorpreso nel vedere il padre vivo e vegeto. Lo incolpa della sofferenza della madre ma Arthur cerca di tranquillizzarlo e lo abbraccia. In questo modo Peter viene privato di tutti i suoi poteri, adesso nelle mani del padre.

In "Sarai Ciò Che Sono" Peter è prigioniero all'interno dell'edificio della Pinehearst. Suo padre, Arthur, sta cercano di convincerlo ad allearsi dalla sua parte e anche se Peter è contrario e fa di tutto per fuggire, Arthurlo trattiene e lo consegna nelle mani di Surresh, come cavia per i suoi studi. Prima che questi studi abbiano inizia arriva Sylar a salvare il fratello ma l'intervendo di Arthurfa si che questo venga trattenuto mentre Peter riesce a fuggire. Poco dopo Peter va alla ricerca del fratello per salvare a sua volta la sua vita, ma lo trova cambiato, manipolato dalle ideologie di Arthur. Peter, di nuovo fermato dal padre, viene scaraventato al di sotto del settimo piano dell'edificio, ma riporta lievi ferite. Forse è stato aiutato da Sylar che, con i suoi poteri, può aver attenuato la caduta. All'ingresso si trovano Elle e Claire, e mentre quest'ultima aiuta lo zio, l'altra entra nell'edificio. Peter, una volta al sicuro, si trova al cospetto di Nathan e cerca di convincerlo a non andare dal padre. Nathan mente e va alla ricerca della Pinehearst.

In "Sta Arrivando" Peter sta fuggendo, alla ricerca di un piano per risolvere quello che sta capitando, e cerca di tenere Claire fuori da tutto. Lei però non demorde e riesce a metterlo in salvo da Knox e Flint. I due scagnozzi di Arthur Petrelli però vogliono la ragazza e Peter, senza poteri, trova un modo per bloccarli, giusto il tempo per scappare. Arrivati alla Primatech vengono accolti da Matt e Daphne. Il poliziotto non è felice di vedere Peter, perchè lo ricorda come l'assassino di Nathan, ma i due riescono a chiarirsi.

In "Dualità" Peter si scontra con il fratello e lo minaccia di uccidere con la pistola. Non riesce a farlo ma mette lo stesso a terra Nathancon un bel pugno. Raggiunge il laboratorio e si scontra con Mohinder che sta difendendo i suoi esperimenti, ma grazie all'aiuto di Knox e Flint, Peter può distruggere l'intero laboratorio. Quando tutto è concluso Flintvuole dar fuoco alla stanza che, con le sostanze chimiche sparse ovunque, può esplodere da un momento all'altro. Proprio in quell'istante arriva Nathan che, con un tubo di metallo, cerca di stendere il fratello. I due però vengono difisi dalle fiamme e Peter, pur di salvare il fratello, s'innietta una dose di formula trovata per terra e, in volo, trascina Nathanlontano. Una volta salvi Nathan abbandona il fratello ammettendo che al suo posto non lo avrebbe salvato.

File:Peter freezes the wall.jpg

Peter causainvolontariamente lo schianto dell'aereoplano.

In "Fuggitivi" Peter lavora come infermiere nella squadra d'emergenza, sulle ambulanze, e si sente inerme per non riuscire a fare meglio nel suo lavoro: arrivare prima, avere più forza, ... Riceve una telefonata di Claire che lo mette in guardia con i piani che sua madre Angela e suo fratello Nathan hanno in mente per loro. incontra Nathanche, senza spiegargli dettagliatamente il suo piano, gli chiede da che parte sta e Peter si rifiuta di schierarsi con il fratello. Con questa risposta negativa Peter perde la sua libertà e viene catturato e caricato sull'aereo assieme agli altri. In volo riprende i sensi, grazie all'intervento di Claire, e assorbe i poteri di Mohinder e di Tracy, così da riuscire a mettere fuori gioco le guardie e liberare gli altri prigionieri. Ma qualcosa va storto: toccando una parete dell'aereo involontariamente la congela del tutto fino a distruggerla. L'aereo inizia a perdere quota e Peter, con l'aiuto di Mohinder, resta aggrappato ad alcune reti.

In "Fiducia e Sangue" Peter fugge dai suoi inseguitori. Incontra Tracye, assieme, riescono a mettere ko due guardie e a rubare loro le munizioni. Il ragazzo confessa di poter gestire un solo potere alla volta, l'ultimo che ha assorbito. Assieme a Tracy, che conosce bene la mente diabolica di Nathan, Peter inventa una trappola per il fratello. Nathanperò sospetta il piano e li raggiunge con dei soldati che li fa circondare. Peter riesce a toccare il fratello e, acquisendo il potere del volo, fugge. Si ritrova con tutti gli altri evasi e, come un leader, illustra loro il nuovo modo di vivere e sopravvivere a questa guerra.

In "Edificio 26" al bar di un albergo di Costa Verde Noah Bennet sta bevendo il suo drink prima di coricarsi, quando perde temporaneamente la vista e inizia a sentirsi disorientato. In quel momento tre uomoni, Matt, Peter e Mohinder vanno a soccorrerlo, fingendo che Noah abbia abusato di alcool per quella sera.

In "Guerre Fredde" Matt, Mohinder e Peter hanno in ostaggio Noah Bennet. Tramite la telepatia di Matt i tre riescono ad indagare e a scoprire le radici del progetto del fratello. Scoprono che Nathanha ideato il tutto, con l'aiuto delle notizioni di Bennet e mettendo a capo un certo Danko. Ad ogni indizio utile Matt istruisce Peter sul da farsi: per prima cosa controllare il magazzino di Bennet. Peter raggiunge il luogo e trova tutti i documenti, armi e soldi che Noah custodisce prima di essere trovato attraverso le telecamere nascoste. Riesce a fuggire e a tornare al motel dove Mattcontinua l'interrogatorio. Mohinder è contrario ai modi telepatici e ben presto si scoprirà che in realtà è preoccupato perchè Mattpotrebbe scoprire una cosa che lo riguarda da vicino. Nella mente di Bennet vede che l'uomo dagli occhiali di corno ha provato ad avvisare Mohinder del progetto del governo, senza successo. Il poliziotto e lo scienziato avranno una forte lite in merito, fino al rientro di Peter che li mette in guardia perchè è stato scoperto. Mattcontinua l'interrogatorio telepatico e, oltre a scoprie che Daphne è ancora viva, trova l'indirizzo del capo della missione: il signor Danko. Peter questa volta è incaricato di fare irruzione nel suo appartamento e, come prima, viene accerchiato dopo esser stato avvistato dalle telecamere nascoste. Riesce a fuggire, dopo aver sparato ad un braccio del Cacciatore, per dimostrare al fratello di stare facendo sul serio. Di nuovo raggiunto il motel scopre che Mohinder è stato catturato e portato all'Edificio 26, mentre Mattè in fase di cattura. Riesce così a salvare solo il poliziotto. I due, Matt e Peter, si rifugeranno nel loft di Isaac (poi laboratorio di Mohinder) dove Matt vuole dipingere qualcosa su Daphne, per scoprire come salvarla. Ma scopre di aver disegnato solo bombe, anche legate al suo corpo, e un grosso incendio alla casa bianca.

In "Smascherato" Matt e Peter scappato dal loft di Isaac avvisati dal Ribelle che li informa del luogo dove si trova Daphne, l'Edificio 26. I due riescono ad entrare nell'edificio (grazie all'assorbimento di Peter dei poteri telepatici di Matt) e a raccogliere molte informazioni su dove si trova realmente Daphne e, soprattuto, dei video che potrebbero mettere in cattiva luce il governo americano. Matt e Peter riescono a tenere testa a tutte le guardie per molto tempo, fino a quando non vengono distratti dal piano di Noah Bennet e Mattviene catturato. Peter però ha dei file compromittente tra le mani e ricatta il fratello in cambio di Daphne e Matt. Allo scambio però Danko gli tende una trappola: vuole ucciderlo, ma Noah (tramite il pensiero) riesce ad avvisarlo. Il Cacciatore riesce comunque a colpirlo di striscio e a ferirlo lievemente, fino a quando Nathannon interivene a salvarlo e a portarlo al sicuro. Nathan chiede di nuovo al fratello di partecipare al suo progetto e Peter, con la scusa di abbracciarlo, assorbe di nuovo il suo potere e vola via. Al telegiornale della sera i video di Peter verranno diffusi in tutta l'America, mentre Matt (ancora prigioniero) viene travestito da terrorista dal Cacciatore, con delle bombe vere legate al petto, e lasciato in un parco di Washingon.

In "Nel Rifugio]]" Peter e sua madre si rifugiano in una chiesa, non una qualunque, ma la chiesa dove si sono sposati Angela e Arthur, quella dove Angelatrova la pace e la concentrazione. La donna confessa al figlio che non può più sognare perchè non riesce a prendere sonno e nessun sonnifero può donare dei buoni sogni. I due allora parlano e si confessano a vicenda: Peter cerca un segno perchè ha fatto molto dopo aver scoperto di essere speciale e in cambio non sta ottenendo niente, mentre Angelascopriamo che ha visto una specie di Apocalisse nel futuro ed ha scelto la via peggiore, ma l'unica utile, per salvare il mondo. In chiesa fanno irruzione le guardie di Danko e Bennet, incaricato di catturare Angela. I due fuggitivi si rifugiano nel confessionale e Bennet li scopre, ma finge di non aver visto nessuno e fa uscire le guardie dall'edificio. Più tardi Angela riesce ad addormentarsi e, al suo risveglio, ha un nuovo piano. Ma prima deve trovare sua sorella...


In "1961" Nathan e Peter sono in tensione continua, Peter non vuole perdonare il fratello per tutto quello che ha fatto e per quello che è, mentre Nathancerca disperatamente il suo perdono. Quando la storia di Coyote Sands viene svelata e Angela confessa di voler ricreare una compagnia come fece in quegli anni, Peter sottolinea che, a differenza della vecchia associazione segreta, loro saranno una famiglia, non faranno gesti vili e, soprattutto, possono perdonare. Nathan capisce che il fratello gli sta dando una seconda chance e lui suggerisce il suo prossimo passo: quello di tornare a Washington e parlare con il presidente; ma in quel momento, in tv, Nathan Petrelli sta parlando al popolo americano. Noah Bennet sa chi è: è Sylar!

In "Sono Sylar" Peter è ancora al Coyote Sand Cafè assieme a Angela, Nathan, Claire e Noah Bennet. Quando Nathan decide di andare da solo a Washington per incontrare il Presidente e metterlo in salvo da Sylar, Peter decide di seguirlo.

In "Un Filo Invisibile" Nathan viene trovato svenuto nel bagno del suo ufficio dal fratello. I due vanno alla ricerca del falso Nathan e, dopo aver convinto le guardie dell'albergo, riescono a raggiungere Sylar. Scoppia una battaglia e Sylar e Nathan finiscono fuori dalla stanza; Peter, che ha perso i poteri del volo e ha assorbito quelli di Sylar, esce dall'albergo per cercarli. Lui e Claire incontrano Noah e assieme trovano un piano per salvare il Presidente. Peter, che ha tutti i poteri di Sylar adesso, si organizza con le guardie del Presidente e finge di essere lui. Sylar lo segue e lo raggiunge sulla limousine. Quando i due si stringono la mano Peter mostra il suo vero volto e tramortisce Sylarcon un potente siero. Peter non sa che suo fratello muore poco dopo, alla fine di tutta la battaglia, quando bruciano il falso corpo di Sylar, Peter è convinto che quel Nathan sia suo fratello.

Stagione Quattro[]

In "Orientation" e "Jump, Push, Fall" Peter Petrelli è di nuovo paramedico e dà tutto se stesso, utilizzando anche i suoi poteri, per salvare più vite possibili. Il suo compito, la sua redenzione, è quella di salvare le persone in difficoltà. Il suo appartamento è spoglio, smebra disabitato, e i rapporti con la sua famiglia si sono un po' disgregati: non risponde alle chiamate della madre o del fratello, ma interviene quando Bennett chiede il suo aiuto. Deve fare da guardia del corpo a Noahmentre questo deve scoprire cosa contiene una certa casetta di sicurezza. Peter accetta solamente perchè la persona dalla quale lo deve difendere ha il poter della super velocità, potere utilissimo a un paramedico imbottigliato nel traffico. Peter riesce a far scappare l'uomo dal potere della velocità, combattendo con lui ad armi pari: ha assorbito il suo potere. Più tardi però sarà proprio lui a soccorrere Bennett, ferito in strada e derubato da ciò che aveva prelevato dalla cassetta di sicurezza: una bussola che pare funzionare nelle mani di Peter.

In "Ink" Peter viene denunciato da una persona che ha salvato nel suo ultimo incidente. Questa persona è Samuel, sotto falso nome, che si intromette nella storia dell'incidente falsificando persino la fotografica dell'articolo di giornale. Peter rimane sorpreso dalla chiamata in causa e vuole parlare con l'uomo che, però pare non volersi tirare indietro. Inoltre Peter è convinto di non averlo mai visto sul luogo del'incidente. Poco dopo però osserva l'articolo di giornale che ha custodito e, essendo stato manomesso da Samuelstesso, scopre il suo accusatore in mezzo alla foto, così si reca dall'uomo per chiedergli scusa. Durante la loro chiacchierata Samueldice di ritirare la sua denuncia e, stringendogli la mano, gli confessa di aver trovato la persona che stava cercando. Durante quella stretta di mano fa scivolare dell'inchiostro sotto pelle, ma Peter non se ne rende conto. Più tardi al parco Peter osserva Emmasuonare, vuole parlare con lei ma la ragazza fugge via. Torna a lavoro e raggiunge il luogo di un incidente particolare: una voragine ha fatto crollare un edificio. In quel momento sul braccio di Peter appare una bussola con una lancetta impazzita, non si ferma. Dopo poco pare rallentare... vicino a lui, nascosto si trova Samuel.

In "Acceptance" Peter va a trovare Noah chiedendogli informazioni sulla bussola che gli è apparsa tatuata nel braccio (che però adesso è scomparsa). Bennettperò dice che non vuole avere niente a che fare con tutto questo e non sa come aiutarlo. In ospedale Nathan va a trovare Peter e gli confessa di scoprire giorno dopo giorno dei nuovi poteri. Peter ne è felice ma Nathan è preoccupato perchè un suo potere (di Sylar), quello di scoprire cosa hanno "visto" gli oggetti, lo ha portato a scoprire un'orrenda storia. Peter gli consiglia di trovare la verità: questa è sempre la cosa migliore da fare.

In "Hysterical Blindness" Peter sta pranzando con la madre e gli sta raccontando tutte le cose le gli sono capitate in ospedale, ma Angela pensa solo al figlio Nathanche non si è presentato all'appuntamento. Per la strada Peter salva al vita ad Emma che stava per essere messa sotto da un bus. Dopo di che cerca di attivare il potere della super-velocità ma non ci riesce e, mentre preso dalla rabbia tira un calcio ad un bidone, nota degli strani colori intorno all'oggetto... proprio come il potere di Emma. In ospedale, mentre ascolta dei bambini cantare, rivede queste luci e nota che dall'altra parte della stanza anche emma le sta osservando. I due parlano e Peter spiega che esistono persone con dei poteri, invita poi Emmaad uscire per parlarne un po' ma il suo commento legato allo "stare sempre in archivio" non piace alla ragazza che abbandona la conversazione. Al rientro a casa dal nulla appare Hiro stremato, dopo di che sviene tra le braccia di Peter.

In "Tabula Rasa" Peter è all'ospedale da Hiro. Il giapponese dice che è stato il suo potere ha portarlo da lui per aiutarlo, ma poi si scoprià che Hiro è giunto lì per aiutare Emma. Peter decide di raggiungere Noah per poi cercare un guaritore e salvare Hiro. Dopo qualche ricerca Noah ritrova un suo vecchio caso: Jeremy un guaritore dalle doti molto grandi, al quale era stata cancellata la memoria dalla Compagnia. I due vanno a casa del ragazzo ma c'è qualcosa che non quadra: la casa odora di morte. Fuori le piante sono distrutte e all'interno i genitori di Jeremy sono morti. Il ragazzo al piano di sopra impugna un fucile per difendersi, ma Noah sa come parlargli e si fa raccontare quello che è accaduto: Jeremy preso dalla rabbia ha toccato i suoi genitori e, senza volerlo, gli ha tolto la vita. Noahlo vuole convincere che il suo potere non è brutto ma il ragazzo non si fa convincere e fa partire un colpo dal fucile. Nel solito istante appare Peter e ferma il tempo, ma il proiettile l'ha già oltrepassato: Peter sta morendo. Jeremy allora, spinto da Noah, riesce a guarirlo e Peter può assorbirne il potere per curare Hiro. Peter torna all'ospedale ma Hiro è scomparso nel nulla.

In "Shadowboxing" Peter è alle prese con il suo nuovo potere che sfrutta al massimo per curare tutte le persone che può. Questo però lo porta allo stremo e, in alcune occasioni, sarà Emma ad aiutarlo. Si scoprirà che Emma ha studiato come medico ma ha abbandonato la specializzazione dopo un incidente avvenuto nella sua famiglia. suo nipote Christipher è morto annegato qualche anno prima perchè Emmasi è distratta per qualche attimo e non l'ha potuto sentire. Peter però la incita a riprendere la professione e più tardi, al rientro a casa, Emmaprenderà il suo vecchio camice dall'armadio. Peter invece riceverà una visita inaspettata: Nathan va a casa sua e lo abbraccia forte, dicendogli che ha bisogno del suo aiuto.

Poteri[]

Molto mistero circonda Peter e i suoi poteri o la mancanza di essi all'inizio del telefilm. Mentre a ogni personaggio, nel comunicato stampa ufficiale, viene sottolineato il fatto di possedere un potere, nel caso di Peter è semplicemente detto che "cerca di convincere suo fratello che lui può volare". In seguito, dopo che suo fratello ha volato, Peter scopre di essere in grado di levitare per un breve periodo (Non voltarti indietro). Peter è un mimo empatico che è in grado di duplicare i poteri degli altri. Il suo brutto disegno che schizza in ospedale mostra che ha guadagnato l'abilità di Isaac di dipingere il futuro ma senza il bisogno di droghe (Non voltarti indietro). Più tardi, Peter fa visita a Isaac e finisce uno dei suoi quadri senza l'aiuto dell' eroina o qualunque altra droga (Hiros).

All'inizio, i poteri che Peter duplica restano attivi soltanto quando la persona che li possiede è nelle vicinanze. Non è in grado, infatti, di volare quando non è in presenza di NAthan e diventa visibile quando Claude si allontana da lui ma è in grado comunque di usare la precognizione di Isaac il giorno dopo il loro incontro (Non voltarti indietro). Nell'episodio (Distrazioni), Peter duplica il potere di Claire della rigenerazione anche se non è stato vicino alla ragazza per settimane; quella è stata la prima volta in cui Peter ha "richiamato" un potere imitato.

Mentre il brutto disegno di Peter all'inizio fa pensare che sia in grado di duplicare i poteri e non le capacità, il dipinto che Peter completa nello studio di Isaac sembra quasi perfetto (sebbene non sia lo stesso stile). Questo potrebbe indicare che la sua abilità sta maturando e crescendo come altri dotati di poteri.

Poteri imitati[]

Template:Petermimicked

Vedi anche: Poteri imitati dal Peter del futuro

Poteri assorbiti[]

Template:Peterexposed

Vedi anche: Poteri esibiti dal Peter del futuro

Equipaggiamento[]

Precedentemente

  • Activating Evolution--Il libro di Chandra Suresh che spiega la nascita di capacità straordinarie.
  • Quadri -- Disegnati dopo aver assorbito la precognizione di Isaac

Attualmente

  • La collana con il simbolo.
  • Una scatola contenente alcuni suoi effetti personali.

Citazioni[]

"Sono rimasto quassù tutta la notte. Non ho fatto altro che pensare a tutta questa storia, al mio destino."

"Che vorresti fare?"

"E' ora che faccia anch'io qualcosa di straordinario!"

- Peter, Nathan (Genesi)


"Sei tu, vero? Sei tu quella da salvare per salvare il mondo?"

"Non lo so, sono solo una cheerleader."

- Peter, Claire (Homecoming)


"Charles Darwin allevava piccioni mentre lavorava alla teoria dell'evoluzione. E ha sperimentato vari accoppiamenti per ottenere il massimo potenziale."

"Che intendi con 'massimo potenziale'?"

"Credo che lui avesse in mente te."

- Claude, Peter (Inatteso)


"Sbaglio o ti avevo già ucciso?"

"Non ha funzionato."

- Sylar, Peter (Come si ferma un uomo che esplode)

Note[]

  • Milo Ventimiglia (Peter Petrelli), in behind-the-scenes video rivela che Peter sverrà alla fine di Ricaduta a causa del peso di tutte le abilità che ha assorbito.
  • Nathan Petrelli è il padre biologico di Claire (Distrazioni) il che fa di Peter suo zio. Malgrado le loro diverse interazioni, Peter è allo scuro della sua connessione con Claire secondo ciò che dice sua madre, Angela (0,07%).
  • Secondo Joe Pokaski, Peter ha l'abilità di richiamare tutti i poteri di coloro con cui è stato in contatto.
  • Su una delle copertine di Entertainment Weekly del 11 maggio 2007 (#933, copertina 3 di 5), Peter viene mostrato mentre esibisce la pirocinesi, sebbene, al momento, non abbia mai incontrato Meredith Gordon che è l'unico essere evoluto conosciuto che possiede quella capacità. Peter, comunque, sembra mostrare la pirocinesi alla fine dell'episodio intitolato Tra cinque anni e in Muri, Parte 2. Alcuni hanno ipotizzato che possa essere una forma di radioattività indotta.

Varie[]

  • In un intervista, Tim Sale ha detto che i "tratti di Peter sono facili da caricaturare a causa del bizzarro taglio di capelli e dei lineamenti del viso affilati come un rasoio."
  • Sia il nome che il cognome, Peter e Petrelli, provengono da un termine latino, petra che significa "roccia".
  • In un intervista, Jason La Padura ha detto che Peter e Nathan all'origine dovevano essere gemelli.
  • Secondo il sito ufficiale nel DVD della stagione uno il nome AIM di Peter è ppetrelli07.
  • Nei commenti dell'episodio 0,07%, Andrew Chambliss ha detto che nella prima bozza di Tim Kring dell'episodio pilota chiamava Peter "Harrison", "Ethan" e anche con altri nomi. Il suo cognome era Campbell e doveva essere fra i trenta e i quarant'anni.

Vedi anche[]

  • Per come appariva Peter Petrelli nel futuro oscuro, vedi Peter Petrelli (futuro).
  • Per immagini di Peter, vedi Immagini di Peter Petrelli.
  • Per articoli collegati a Peter, vedi Related Articles:Peter.
  • Per altri membri della famiglia Petrelli, vedi Petrelli (disambig).
  • Per altri usi del nome Peter, vedi Peter (disambig).

Collegamenti esterni[]

Template:Theories

Main Characters edit
AndoAngelaClaireHiroJessicaMattMohinderEmmaNathanEliNoahPeterSamuelSylarTracy

[[de:Peter_Petrelli]

Advertisement