Heroes Wiki
Advertisement

René, meglio conosciuto come "L'Haitiano", è un misterioso individuo che Thompson assunse ad Haiti per la Compagnia. Egli era una partnership di Noah Bennet nelle indagini sui Soggetti avanzati. Col tempo, René e Noah divennero grandi amici e poi, a causa delle frustrazioni emotive e del senso di colpa per le loro azioni in nome della Compagnia, decisero di ribellarsi ai loro superiori e scappare. Ben poco si sa del suo passato, tuttavia, René è religioso e possedeva una collana del Simbolo, che poi ha dato a Peter Petrelli. Egli è un soggetto avanzato con la capacità di manipolare le menti delle persone ed è stato considerato una delle risorse più preziose della Società.

Storia Del Personaggio[]

Stagione Uno[]

Per un il riassunto dettagliato, vedere René: Stagione Uno.

File:Haitian-shoots-hrg.jpg

Renè si prepara a sparare a Noah per l'incolumità di Claire.

Renè lavora come membro del team del Sig. Bennet alla Primatech Paper Co. Insieme, Renè e il signor Bennet rapirono Matt Parkman, la cui abilità speciale era quasi completamente bloccata da Renè. Essi cercano di fare lo stesso con Nathan Petrelli, ma quest'ultimo riesce a fuggire. Renè assiste molti altri rapimenti di persone con abilità speciali, tra cui Ted Sprague, a nome di un'organizzazione conosciuta come la Compagnia. Con l'aiuto di Eden, Renè è in grado di catturare Sylar e ricondurlo alla Primatech, anche se alla fine riesce a scappare. Renè usa il suo potere di cancellare i ricordi sulla moglie di Mr. Bennet, sul figlio e su altri. Bennet gli ordinò anche di cancellare la memoria di sua figlia adottiva, ma lui ignorò gli ordini e strinse un'amicizia segreta con quest'ultima. Quando La Compagnia viene a conoscenza del potere di Claire, Renè spara a Noah e cancella la sua memoria per proteggere Claire dalla Compagnia. Claire, però, sfugge a Renè e si dirige a New York per trovare Peter Petrelli. Renè,capendo le intenzioni della ragazza, arriva prima di lei e la attende nell'appartamento di Peter con la nonna biologica di Claire.Renè ricorda sua la storia come quella di un ragazzo che viveva in un villaggio ad Haiti con il padre, Guillame. Scopre la sua abilità per la prima volta quando riesce a sopprimere la capacità di suo padre solo col fatto di essere presente. Inoltre, quando Guillame tenta di redimersi, prega Renè di cancellare i ricordi di molti abitanti dei villaggi.Guillame accompagna Renè a un bivio, cercando la penitenza e la pianificazione di uccidere suo figlio. Renè diventa un tutt'uno con la mente di suo padre, e toccandolo lo induce a ricordare quando i due erano felici insieme, in modo tale che Guillame commette suicidio invece di omicidio. Successivamente, Renè torna al villaggio e incontra Thompson per la prima volta.

Stagione Due[]

Per un il riassunto dettagliato, vedere René: Stagione Due.

File:Symbol necklace changes necks.jpg

Renè da la collana con il simbolo a Peter.

Poco dopo l'esplosione, Renè appare nell' ufficio di Bob per bloccare l'abilità di Peter. Alcuni mesi più tardi, viene inviato al porto con Elle a catturare Peter e Adam Monroe. Egli però incatena Peter in un container diretto Cork, in Irlanda e prende i suoi ricordi, ma non prima di avergi rivelato di essere dalla sua parte e di aver dato a Peter sua collana. Mohinder Suresh viene inviato in una missione, che si rivela essere una missione per guarire Renè, che ritiene che il virus che ha contratto sia una punizione di Dio. Suresh persuade Renè a provare l'antidoto, che funziona alla perfezione. Quando Mohinder spiega che sta lavorando per "una società," Renè sembra prendere la memoria di Mohinder per poi fuggire. In seguito riesce poi a rintracciare Noah Bennet al Copy Kingdom, e i due uomini si salutano con un sorriso. Noah e Renè seguono una pista per ritrovare otto dipinti a Odessa, in Ucraina. I due vanno a casa del maestro di Noah, Ivan, per costringerlo a rivelare l'ubicazione dei dipinti. Noah minaccia Ivan di rimuovere tutti i suoi ricordi di famiglia, se si rifiuta. Quando Ivan si rifiuta di collaborare, Renè rimuove i ricordi di Ivan del suo primo incontro con la moglie, e solo allora Ivan iniziare a collaborare. Dopo che Ivan rivela l'ubicazione dei dipinti, Renè va con Noah per recuperarli.

Stagione Tre[]

Per un il riassunto dettagliato, vedere René: Stagione Tre.

File:Petehaitian.jpg

Renè blocca l'abilità di Arthur, permettendo a Peter di ucciderlo.

Sotto gli ordini di Angela Petrelli, Renè si reca a Berlino per recuperare metà della formula. Egli viene attaccato da Hiro e Ando, che credono che lui è li per rubarla. Mentre litigano, la parte della formula viene rubata da Daphne. Renè riporta Hiro e Ando in America e li conduce da Angela, che dà loro il compito di trovare Adam Monroe. Renè viene quindi inviato ad Haiti per trovare suo fratello, Baron Samedi, fuggito dal Livello 5. Quando l'eclissi gli toglie la sua capacità, Renè è affiancato da Peter e Nathan. Anche con l'aiuto dei fratelli Petrelli, Renè non crede che si possa uccidere Samedi, senza i suoi poteri. Quando Nathan viene catturato, Peter lo convince a fermare Samedi, così i due vanno al campo per trovare Nathan. Così Renè riesce a catturare l'ormai impotente Samedi e lo riporta in America. Renè diventa partner di Peter nella sua missione per uccidere Arthur Petrelli, e quando Peter ha dei ripensamenti a questo proposito, Renè gli dice che è per un bene più grande. Riesce a bloccare i poteri di Arthur, ma non è in grado di trattenerlo abbastanza a lungo,cosicchè Arthur è in grado di attaccare Peter. Interviene Sylar e dopo che Arthur viene ucciso, Renè si precipita a catturare Sylar.

Advertisement